Condizioni di Servizio

Navigando su questo sito web ed acquistando qualsiasi tipo di servizio o prodotto tramite esso il cliente finale accetta integralmente il contratto di seguito riportato che si intende sottoscritto e accettato automaticamente.

Contratto di servizi informatici   

Tra

Pineapple s.r.l. con sede legale in Via Martiri della Liberazione 38, 16043 Chiavari (GE) (C.F. e P.IVA: 01953500996) e-mail [email protected] pec [email protected] in persona del legale rappresentante pro tempore signor Lavaggi Matteo, di seguito “Fornitore o  – da una parte

e

Il “Cliente” che effettua qualsiasi acquisto sul sito www.danearemote.it – dall’altra,

 

premesso che

– il Fornitore è società specializzata nel settore dell’informatica e, in particolare, specializzata in attività di consulenza e assistenza informatica;

– il Cliente è interessato ad usufruire del servizio di VIRTUAL DESKTOPossia l’acquisizione di spazio, infrastruttura e licenza affinché questo permetta al Cliente di installare e accedere ad un computer virtuale (virtual desktop) windows mediante connessione desktop remoto.– (d’ora innanzi indicato “Servizio“) – messo a disposizione dal Fornitore secondo le descrizioni tecniche indicate nell’Allegato Tecnico)

– il Fornitore dichiara di avere disponibilità di spazio per il servizio richiesto;

– il Fornitore intende mettere a disposizione del Cliente un server virtual desktop con windows server 2016 o 2019 o versioni successive equivalenti del sistema operativo windows 

Tutto ciò premesso, si conviene e si stipula quanto segue:

1) Premesse

1.1 Le Premesse e gli allegati formano parte integrante e sostanziale del presente accordo.

2) Oggetto

2.1 Con la sottoscrizione del presente contratto il Cliente richiede al Fornitore di mettergli a disposizione il servizio di  VIRTUAL DESKTOPossia l’acquisizione di spazio, infrastruttura e licenza affinché questo permetta al Cliente di installare e accedere ad un computer virtuale (virtual desktop) windows mediante connessione desktop remoto.– (d’ora innanzi indicato “Servizio“) – messo a disposizione dal Fornitore secondo le descrizioni tecniche indicate nell’Allegato Tecnico)

L’utilizzo, anche temporaneo, del Servizio implica l’accettazione delle presenti condizioni generali di contratto.

Gli obblighi del Fornitore saranno basati sulle dichiarazioni e garanzie del Cliente relative ai sistemi hardware e/o ai programmi che intende utilizzare e più in generale alle esigenze che hanno indotto il Cliente a chiedere il Servizio. 

 

Di tali dichiarazioni e garanzie il Cliente assumerà piena ed esclusiva responsabilità. In nessun caso il Fornitore risponde per interruzioni di servizio di qualunque durata adducibili a guasti degli apparati elettronici del Cliente.

 

2.2 Il Cliente  per poter accedere al Servizio dovrà possedere gli strumenti hardware e i devices  idonei dotati di una applicazione di connessione compatibile con lo standard microsoft RDP 

3) Obblighi e responsabilità del Fornitore

3.2 Il Fornitore si impegna a mantenere, per quanto possibile, l’efficienza del Servizio offerto. Qualora il Servizio per eventi eccezionali o per manutenzione dovesse subire delle interruzioni il Fornitore cercherà di contenere nel minor tempo possibile i periodi di interruzione e/o malfunzionamento e di dare tempestiva comunicazione al Cliente delle eventuali anomalie.

3.3 Il Fornitore definirà le appropriate procedure di accesso ai servizi nell’Allegato Tecnico e si riserva la facoltà di poterle migliorare in qualsiasi momento per poterne incrementare l’efficienza. Il Fornitore renderà disponibili al Cliente tutte le specifiche tecniche per poter accedere ai servizi stessi.

3.4 Il Fornitore si impegna a svolgere personalmente e per mezzo dei suoi dipendenti il Servizio oggetto del presente contratto.

4) Obblighi e responsabilità del Cliente

4.1 Il Cliente si obbliga a corrispondere al Fornitore quanto stabilito nel presente accordo e nell’offerta economica di cui all’Allegato A (Conferma ordine ricevuta via email all’atto dell’attivazione del servizio)

4.2 Il Cliente garantisce la veridicità dei dati personali forniti al momento dell’attivazione del servizio e si obbliga a comunicare tempestivamente eventuali variazioni anagrafiche a di stato dell’Azienda (ad esempio la messa in liquidazione) successive.

4.3 Il Cliente è l’unico responsabile dell’utilizzo dei servizi telematici per scopi illeciti, per invio di pubblicità non richiesta (altrimenti detta “spamming” o spam) a gruppi di discussione su newsgroup e/o ad indirizzi di utenti che non hanno alcun rapporto con il mittente o che non abbiano acconsentito a ricevere tale pubblicità.

Il Cliente è, inoltre, responsabile della pubblicazione/archiviazione di:

– materiale pornografico, osceno, a sfondo erotico o a favore della pedofilia;

– materiale offensivo e con scopi contrari alla morale ed al buon costume;

– materiale con scopi contrari all’ordine pubblico;

– materiale lesivo dei diritti di terzi;

– materiale protetto da copyright (libri e/o pubblicazioni o parti di essi o quant’altro);

– materiale detenuto illegalmente (software pirata, copie non autorizzate, etc.);

– informazioni o banche dati in contrasto con l’attuale normativa.

4.4 Il Cliente si obbliga a tenere indenne il Fornitore da tutte le perdite, danni, responsabilità, costi, oneri e spese, ivi comprese le eventuali spese legali che dovessero essere subite o sostenute dal Fornitore quale conseguenza di uso illegale del servizio da parte del Cliente stesso e di qualsiasi inadempimento agli obblighi assunti e garanzie prestate dal Cliente con la sottoscrizione del presente contratto.

In tali casi, il Fornitore potrà interrompere il Servizio senza dover effettuare alcun risarcimento o rimborso a vantaggio del Cliente.

4.5 Il Cliente si impegna a conservare nella massima riservatezza e a non trasferire a terzi le password necessarie per lo svolgimento del Servizio e risponde pertanto della custodia secondo le modalità descritte nell’Allegato Tecnico.

4.6 Il Cliente è il solo ed esclusivo titolare del trattamento dei dati personali raccolti per mezzo delle funzionalità oggetto del servizio; lo stesso, pertanto, si impegna a manlevare e tenere indenne il Fornitore da qualsivoglia azione, pretesa o danno avanzata da terzi in relazione a qualsivoglia violazione della normativa in vigore in materia di trattamento di dati personali da parte del Cliente

4.7 Il Servizio, e in particolare le tecnologie di “Cloud Computing” utilizzate da per la gestione dei Server Virtuali, degli Spazi di Archiviazione e degli altri Spazi di Storage del Cliente, non costituiscono una garanzia di continuità dei Servizi, né una garanzia di protezione e conservazione dei dati del Cliente. Il Cliente è l’unico responsabile, specialmente qualora ospiti contenuti e/o dati sensibili e/o necessari alla prosecuzione delle sue attività, del backup dei suoi dati, della realizzazione e gestione di un piano di continuità e/o di ripresa dell’attività e, più in generale, di tutte le misure tecniche e organizzative volte a permettere al Cliente di proseguire la propria attività nell’ipotesi in cui si verifichi un malfunzionamento importante dei Servizi che potrebbe impattare la continuità della propria attività e la disponibilità e integrità dei propri contenuti e dati.

4.8 Il cliente si impegna a restituire copia del presente contratto firmata e compilata entro 7 giorni dall’acquisto. Il cliente riceverà una versione stampabile del presente contratto sulla casella email utilizzata per l’acquisto.

5) Limitazioni di responsabilità

5.1 Il Fornitore non è responsabile del contenuto delle informazioni pubblicate dal Cliente.

5.2 Il Fornitore non sarà ritenuto responsabile del malfunzionamento dei servizi derivante da responsabilità delle linee telefoniche, elettriche e di reti mondiali e nazionali, quali guasti, sovraccarichi, interruzioni, ecc.

5.3 Il Fornitore non potrà essere ritenuto responsabile per inadempimenti di terzi che pregiudichino il funzionamento dei servizi telematici messi a disposizione del Cliente ivi compresi, in via esemplificativa, i rallentamenti di velocità o il mancato funzionamento delle linee telefoniche e degli elaboratori che gestiscono il traffico telematico fra il Cliente e il sistema del Fornitore.

5.4 Nessuna delle due parti è responsabile per guasti imputabili a cause incendio, esplosione, terremoto, eruzioni vulcaniche, frane, cicloni, tempeste, inondazioni, uragani, valanghe, guerra, insurrezioni popolari, tumulti, scioperi, ed a qualsiasi, altra causa imprevedibile ed eccezionale che impedisca di fornire il servizio concordato

6) Modifiche all’oggetto della prestazione

6.1 Il Fornitore si riserva il diritto di eseguire modifiche tecniche per la corretta esecuzione del presente contratto

6.2 Il Fornitore potrà ottenere un’integrazione del corrispettivo previsto e concordato dal presente contratto nel caso di sviluppo di nuovi servizi o particolari migliorie, previo accordo scritto tra le parti.

6.3 Il Fornitore potrà integrare e variare le condizioni del presente contratto in qualsiasi momento dandone comunicazione scritta al cliente a mezzo email. Le variazioni contrattuali entreranno in vigore a partire da 30 giorni seguenti alla data di comunicazione al Cliente, il quale avrà facoltà di recedere dal presente contratto, nel caso in cui non approvi tali modifiche, dando comunicazione scritta a mezzo PEC almeno 15 giorni prima della data di entrata in vigore delle variazioni.

7) Durata e Disdetta

7.1 La durata del contratto è indicata nell’Allegato A (Conferma ordine ricevuta via email all’atto dell’attivazione del servizio) e decorre dalla data di sottoscrizione dello stesso. Il contratto si rinnoverà automaticamente alla naturale scadenza in mancanza di disdetta da parte del Cliente.

7.2 La disdetta può essere data da parte del Cliente in qualsiasi momento attraverso l’area riservata del proprio account sul sito www.danearemote.it (Area Riservata > Il mio abbonamento > Azioni > Annulla) e sarà efficace dalla successiva naturale data di rinnovo prevista dal presente contratto, oppure in alternativa a mezzo lettera raccomandata o PEC almeno 30 giorni prima della successiva scadenza di rinnovo.

8) Corrispettivo

8.1 Il canone per la fornitura del Servizio viene convenuto tra le Parti come riportato nell’ Allegato A (Conferma ordine ricevuta via email all’atto dell’attivazione del servizio), attivazione compresa, oltre IVA, da corrispondere nelle modalità indicate nello stesso.

8.2 Il canone verrà aggiornato annualmente secondo gli indici ISTAT per i prezzi al consumo.

8.3 In caso di ritardo nel pagamento, da parte del Cliente , rispetto alle scadenze contrattuali, il Fornitore potrà applicare interessi di mora nelle modalità e nella misura prevista nel D.lgs. 192/2012 riservandosi inoltre la facoltà di sospendere il servizio.

8.4 Qualsiasi ulteriore servizio eccedente rispetto a quanto pattuito dovrà essere oggetto di separato accordo scritto tra le parti.

8.5 Qualunque onere fiscale derivante dall’esecuzione del contratto è a carico del Cliente.

8.6 il Fornitore si riserva il diritto di variare in qualunque momento l’importo degli eventuali canoni  se in diminuzione e quindi a favore del Cliente. Le variazioni in aumento verranno comunicate al Cliente mediante messaggio email al suo indirizzo di posta elettronica indicato nel contratto; in tal caso il Cliente potrà recedere dal contratto,  inviando lettera raccomandata A.R. o a mezzo PEC al Fornitore nel termine di 15(quindici) giorni dal ricevimento della comunicazione di variazione.

9) Cessione del contratto

9.1 Il presente contratto non è cedibile a terzi neppure nell’ambito di una generale cessione o affitto d’azienda o di ramo d’azienda, pena l’immediata risoluzione del contratto, salvo diverso espresso accordo scritto delle parti.

10) Garanzie

10.1 Il Fornitore garantisce che i sistemi preposti all’erogazione del servizio, per tutta la durata di validità del presente contratto, corrispondono alle esigenze del Cliente come presentate nell’Allegato Tecnico e che per la loro progettazione, configurazione e realizzazione sono state accuratamente impiegate tecniche e metodologie di sviluppo in linea con le conoscenze più aggiornate.

10.2 In caso di cessazione del presente contratto, il Fornitore pianificherà con il Cliente la fase di interruzione del servizio.

11) Comunicazioni tra le parti

11.1 Tutte le comunicazioni del Fornitore relative al Servizio oggetto del presente contratto dovranno pervenire agli indirizzi, recapiti telefonici ed email indicati nella sezione “Cliente” del presente contratto.

11.2 Tutte le comunicazioni del Cliente relative al Servizio oggetto del presente contratto dovranno pervenire agli indirizzi, recapiti telefonici ed email indicati nella sezione “Fornitore” del presente contratto.

12) Clausola risolutiva espressa

12.1 Le parti espressamente stabiliscono che, ai sensi e per gli effetti dell’art. 1456 c.c., il contratto si intenderà risolto di pieno diritto in caso di inadempimento, delle obbligazioni di cui ai precedenti articoli: 8.1: mancato pagamento di un canone entro i termini di 15 giorni dalla scadenza del pagamento. 9.1: Cessione del contratto. 4 e sub: Obblighi e responsabilità del Cliente

12.2 La parte che intenda avvalersi della presente clausola, ne darà tempestiva comunicazione alla controparte mediante invio di raccomandata a/r o pec e gli effetti della risoluzione decorreranno dalla data di ricezione di tale comunicazione.

13) Controversie e legge applicabile

13.1 Al presente contratto si applica la legge italiana. Per ogni controversia che dovesse insorgere in merito alla sua esecuzione o interpretazione o relativamente al corrispettivo sarà competente a decidere, in via esclusiva, il Foro di Genova. 

14) Trattamento dei dati personali

14.1 Le parti danno atto che i dati personali verranno trattati osservando misure di sicurezza idonee a garantire la riservatezza e la confidenzialità dei dati stessi.

14.2 I dati verranno trattati per tutta la durata del rapporto contrattuale in essere nonché anche successivamente, per l’espletamento degli adempimenti di legge e per future finalità di carattere commerciale.

14.3 Le Parti si impegnano affinché i dati personali oggetto di trattamento siano custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l’adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

14.4 Il Fornitore si impegna a mantenere il più stretto riserbo in merito a qualsiasi informazione e/o dato riguardante gli affari ed i segreti sociali del Cliente dei quali venga a conoscenza nell’esecuzione del presente contratto, e si impegna, altresì, a garantire l’esatta osservanza del presente obbligo di segretezza da parte dei propri dipendenti, consulenti e collaboratori.

15) Clausole finali

15.1 Il presente accordo sostituisce ogni precedente intesa anche verbale tra le Parti e costituisce l’unico esistente tra le stesse in ordine all’oggetto ed alle materie dallo stesso regolate. Ogni sua eventuale modifica avrà validità ed efficacia solo se approvata con atto scritto.

15.2 L’eventuale tolleranza di una parte all’inadempimento dell’altra ad una o più clausole non potrà in alcun modo essere considerata come rinuncia ai diritti derivanti dal presente accordo.

15.3 L’invalidità di un articolo o di una sua parte non determina automaticamente l’invalidità dell’intero contratto.

15.4 Nella circostanza in cui l’una o l’altra delle parti trascurino di invocare le prerogative specificate nell’accordo, tale circostanza non potrà essere interpretata come una deroga alla clausola in oggetto.

15.5 il presente contratto è frutto di trattativa individuale tra le parti e non costituisce un contratto per adesione o redatto su modulo / formulario. Ogni clausola è stata vagliata e discussa tra le parti in piena autonomia e libertà. 

Si allegano i seguenti documenti:

Allegato Tecnico: Descrizione e modalità di fornitura del Servizio di hosting.

Allegato A (Conferma ordine ricevuta via email all’atto dell’attivazione del servizio): Offerta economica.


Allegato Tecnico: Descrizione e modalità di fornitura del Servizio di hosting.

Allegato Tecnico
Descrizione del servizio desktop virtuale

Il Servizio di accesso desktop virtuale offre la possibilità al cliente di collegarsi ad un computer windows server 2016, 2019 e successivi o equivalente (windows) tramite connessione remota.

Il cliente potrà accedere e lavorare su questo computer desktop virtuale mediante le credenziali di collegamento fornite all’atto dell’attivazione del servizio.
Dotazione software e Licenze

Il desktop virtuale verrà fornito configurato per l’accesso mediante nome utente e password personali del cliente e comprensivo di licenza Windows.
Il desktop virtuale verrà fornito comprensivo delle seguenti applicazioni:

Lettura dei pdf (Esempio Adobe Reader o compatibile)
Videoscrittura (Libre Office Writer o compatibile)
Fogli di calcolo (Libre Office Calc o compatibile)
Browser Web (chrome o compatibile) non utilizzabile in tutte le modalità di connessione

A richiesta saranno installati i seguenti software:

Software Danea Easyfatt versione demo. Il cliente dovrà provvedere ad acquistare o attivare la propria licenza per l’utilizzo.

Il desktop virtuale non comprende l’installazione di software antivirus, il cliente potrà richiedere l’installazione di un software antivirus compatibile con windows server successivamente all’attivazione. La licenza del software antivirus dovrà essere fornita dal cliente e compatibile con le specifiche tecniche comunicate.

Modalità di connessione

Le modalità di collegamento possono variare e comprendere una soltanto o tutte le seguenti voci sulla base dei dispositivi utilizzati dal cliente, della versione del sistema e della configurazione scelta:

Connessione desktop remoto mediante client microsoft rdp (mstsc.exe) (windows) -> Predefinita e garantita
Connessione desktop remoto mediante app microsoft remote desktop (Mac) -> Predefinita e garantita
Connessione desktop remoto mediante client rdp compatibile (Windows + Mac) -> Predefinita e garantita
Connessione desktop remoto mediante client Universal Printer
Connessione mediante browser web (Windows + Mac)
Connessione mediante remote app tramite browser (solo computer windows)
Connessione mediante app rdp compatibili (Smartphone iOS eAndroid)
Connessione mediante browser web (Smartphone iOS e Android)

Password e Sicurezza
Al primo accesso ogni utente sarà obbligato a cambiare password.
La password di accesso unitamente al nome utente rappresentano le credenziali per collegarsi al server, sono personali e strettamente confidenziali.
Si raccomanda di mantenere le password sicure e cambiarle frequentemente rispettando il regolamento vigente in materia di trattamento dei dati personali.

La connessione al server mediante browser web è protetta da crittografia https.

Backup e Dati
Il cliente può eseguire una copia dei propri dati utilizzando le funzioni “copia” e “incolla” da un qualsiasi client RDP Windows o Mac per trasferire i propri dati su un Dispositivo di sua proprietà.
Nel caso in cui il Cliente disponga di un abbonamento per servizio di Backup aggiuntivo offerto dal fornitore, potrà utilizzare le modalità di accesso ai dati comunicate in fase di attivazione per scaricare una copia dei propri dati.
Qualsiasi servizio di backup, copia, trasferimento dati offerto dal Fornitore, anche come integrazione a pagamento del servizio di Virtual Desktop, non garantisce la sicurezza dei dati del cliente e segue le limitazioni indicate nell’Articolo 4.7 del contratto.

Mitigazione Attacchi
Il Fornitore ha realizzato un sistema di protezione dagli attacchi informatici di tipo DOS e DDOS (attacchi
denial of service) ove effettuati in maniera massiva. Questa funzionalità ha lo scopo di mantenere
attivo il Servizio del Cliente per l’intera durata dell’attacco.
Questa funzionalità consiste nell’analisi del traffico destinato al Servizio del Cliente che proviene
dall’esterno della rete Il Fornitore. Il traffico qualificato come illegittimo viene rifiutato a monte
dell’infrastruttura del Cliente, permettendo agli utenti legittimi di poter accedere alle applicazioni
offerti dal Cliente, nonostante l’attacco informatico.
Queste misure di protezione non possono essere, comunque, efficaci in caso di attacchi informatici
come SQL Injection, Bruteforce, sfruttamento delle falle di sicurezza, etc… A causa della grande
complessità del Servizio di protezione, Il Fornitore è sottoposta unicamente a un obbligo di mezzi. È,
comunque, possibile che l’attacco non sia rilevato dagli strumenti utilizzati da Il Fornitore e che, nonostante
l’alto grado di affidabilità degli strumenti, non sia comunque possibile mantenere attivo il Servizio.
In base alla natura dell’attacco e della sua complessità, Il Fornitore prende provvedimenti a vari livelli di
protezione del traffico, per proteggere la propria infrastruttura ed il Servizio del Cliente. La mitigazione
viene attivata nel momento in cui l’attacco viene rilevato dagli strumenti Il Fornitore. Di conseguenza, fino al
momento di attivazione della mitigazione, il Servizio viene attaccato in modo frontale, eventualità che
può causare la mancata disponibilità e accessibilità del Servizio.
La mitigazione viene attivata per una durata indeterminata e viene disattivata automaticamente
quando Il Fornitore non rileva più attività illecite o traffico illegittimo verso il Servizio del Cliente.
Durante tutto il tempo di attivazione della mitigazione, Il Fornitore non può garantire l’accessibilità delle
applicazioni del Cliente ma provvede a sforzarsi per limitare l’impatto dell’attacco sul Servizio del
Cliente e sull’Infrastruttura Il Fornitore.
Ove, nonostante l’attivazione della mitigazione, l’attacco informatico sia di portata tale da attentare
all’integrità delle infrastrutture Il Fornitore o di quelle di altri clienti Il Fornitore, Il Fornitore provvede a rinforzare le misure
di protezione. Questa operazione può comportare una riduzione delle prestazioni del Servizio del
Cliente o avere impatto sulla disponibilità del Servizio.
È possibile che una parte del traffico generato dall’attacco informatico possa non essere individuata
dagli strumenti Il Fornitore e raggiungere il Servizio del Cliente. L’efficacia della mitigazione dipende anche
dalla configurazione del Servizio del Cliente. A questo proposito, è compito del Cliente verificare di
disporre delle competenze necessarie ad assicurarne la buona amministrazione.
Il Cliente riconosce che la mitigazione fornita da Il Fornitore non lo dispensa, in nessun caso, dall’onere di
provvedere all’adozione di misure atte a garantire la sicurezza del proprio Servizio, ad esempio
installando strumenti di sicurezza (firewall, etc.), procedendo al regolare aggiornamento del sistema,
salvando i propri dati e/o controllando la sicurezza dei propri programmi informatici (script, codici,
etc…).

SLA
GARANZIA DI LIVELLO DEL SERVIZIO (SLA)
11.1. Il Fornitore si impegna ad assicurare i seguenti livelli di servizio:
(a) Servizi Desktop Virtuale:
Tasso di disponibilità mensile: 99,90%
Tasso di resilienza mensile dei dati: 100%
Per “tasso di disponibilità mensile”, si intende: il numero totale dei minuti del mese considerato,
detraendo i minuti di indisponibilità del mese considerato, il tutto diviso per il numero totale dei minuti
del mese in esame.
Per “indisponibilità”, si intende la perdita, per più di tre (3) minuti consecutivi, dell’accesso al Container
Object Storage del Cliente o della connettività dell’Istanza attiva del Cliente. La perdita di connettività
è constatata da Il Fornitore grazie a richieste di monitoring di tipo ARP PING (Adress Resolution Protocol). Il
tempo di indisponibilità viene calcolato da Il Fornitore a partire dall’apertura del ticket incidente. Qualora, a
causa di alcune configurazioni effettuate dal Cliente sulle sue Istanze, Il Fornitore non sia in grado di effettuare
le suddette operazioni tecniche di monitoring che permettono di verificare la disponibilità dei Servizi,
gli impegni di garanzia di cui sopra non saranno applicabili.
Per “Resilienza”, si intende la capacità di Il Fornitore di rimettere a disposizione del Cliente i dati che sono
stati salvati nel Container Object Storage del Cliente prima di un incidente d’indisponibilità
dovutamente dichiarato (vedere le condizioni seguenti). L’impegno di resilienza è applicabile
esclusivamente al Servizio Object Storage, fatta eccezione per gli altri Spazi di Storage proposti da Il Fornitore
nel quadro del Servizio Il Fornitore Public Cloud. L’impegno di Resilienza di Il Fornitore non costituisce in nessun caso
una garanzia per il Cliente contro la perdita dei suoi contenuti e dei suoi dati. Il Cliente resta
responsabile del backup dei propri dati e della gestione della continuità della propria attività, come
previsto dall’articolo 6.6 di cui sopra.
Le suddette garanzie di livello del Servizio sono valide ad eccezione dei casi riportati di seguito e a
condizione che il Cliente collabori con Il Fornitore per il ripristino del Servizio in caso di Indisponibilità.
In caso di indisponibilità, il Cliente dichiara l’incidente, e comunica a Il Fornitore tutte le informazioni utili alla
diagnostica e all’intervento da parte di Il Fornitore. Il Cliente si impegna a restare disponibile per collaborare
con Il Fornitore in caso di necessità, fornendo le informazioni aggiuntive richieste ed eseguendo tutti i test e
le verifiche necessarie. In caso di necessità, il Cliente si impegna a fornire a Il Fornitore l’accesso alla sua
Interfaccia di Gestione. Se il Cliente non è disponibile o non collabora con Il Fornitore, non potrà beneficiare
della presente garanzia.
La presente garanzia non riguarda in nessun modo la disponibilità degli elementi che restano sotto il
controllo del Cliente, come i software o le applicazioni installate e utilizzate dal Cliente sull’Istanza. In
caso di modifica dell’Istanza conseguente a un Incidente, è compito del Cliente reinstallare o
reinizializzare i propri software e applicazioni, e ripristinare i dati e le informazioni che vi erano salvate.
11.2. Se Il Fornitore rileva che un’Istanza o un Container Object Storage è disponibile e funzionante, Il Fornitore è
dispensata dagli obblighi del presente SLA. Tuttavia, in questo caso Il Fornitore si impegna, su richiesta del
Cliente, a fornire la propria assistenza per individuare l’origine dei problemi riscontrati.
Se Il Fornitore rileva una Indisponibilità, finalizza la diagnostica e realizza interventi volti a ristabilire la
disponibilità in collaborazione con il Cliente.
11.3. Se il livello del servizio definito nel paragrafo 11.1. non viene soddisfatto, il Cliente può, con
riserva dei casi elencati di seguito, richiedere un buono sconto di valore pari al periodo di indisponibilità certificato da utilizzarsi come credito sul successivo canone di rinnovo del servizio. Il buono sconto sarà calcolato sul totale dei minuti di indisponibilità rapportati al totale di minuti mensili del servizio arrotondato a 30 giorni indipendentemente dal mese (2’592’000 secondi per periodo di 30 giorni)

Supporto Tecnico
Per qualsiasi malfunzionamento del Servizio la cui responsabilità possa essere ricondotta al Fornitore , il Cliente ha la possibilità di contattare il supporto del Fornitore dall’Interfaccia di Gestione, o utilizzando le coordinate presenti sul sito del Fornitore. Ogni richiesta o dichiarazione di incidente ricevuta con queste modalità dà luogo alla creazione di un ticket (“ticket incidente”). Il Cliente viene informato tramite un messaggio di posta elettronica della creazione del ticket e del numero corrispondente. In caso di dichiarazione di un incidente, il Cliente comunica al Fornitore tutte le informazioni relative al problema riscontrato, per consentire la corretta esecuzione della diagnostica.
Il supporto tecnico non copre il software installato sul Desktop Virtuale, nemmeno la dotazione software preinstallata sul server e/o il funzionamento stesso del sistema operativo (Windows Server). Il supporto tecnico risponde di problemi legati all’impossibilità di collegarsi al desktop Virtuale.
Non tutte le modalità di connessioni sono disponibili su tutti i dispositivi e le installazioni, a tal proposito la modalità di connessione che viene presa in considerazione per garantire la connessione al desktop virtuale è sempre la connessione mediante applicazione microsoft rdp (Windows + Mac).

Attivazione
Il cliente riceverà una guida di connessione contenente le (semplici) procedure per potersi collegare al Servizio.
Il cliente dovrà trasferire in autonomia i propri archivi contenenti i dati personali all’interno del server.
Il Servizio non comprende l’assistenza da parte di un tecnico sulla prima connessione o sulla configurazione dei dispositivi client del cliente da cui collegarsi. Tutte le informazioni necessarie per la corretta configurazione e connessione vengono fornite nella guida di connessione.
Sul portale online www.danearemote.it/negozio è possibile acquistare il servizio di assistenza tecnica on demand.

 

Allegato A: Offerta economica.

L’allegato A è costituito dall’ordine di acquisto inserito dal cliente, il quale riporta la tipologia di servizio richiesto, l’importo da pagare e la scadenza dei pagamenti!

Privacy Policy

Chi siamo

L’indirizzo del nostro sito web è: http://danearemote.it.

Privacy Policy di CloudRemote

CloudRemote raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti.

 

Questo documento può essere stampato utilizzando il comando di stampa presente nelle impostazioni di qualsiasi browser.

 

Titolare del Trattamento dei Dati

Pineapple S.r.l. – Via Martiri Della Liberazione 38, 16043 Chiavari GE

 

Responsabile della Protezione dei Dati (DPO o RDP):

Pineapple S.r.l. – Via Martiri Della Liberazione 38, 16043 Chiavari GE

 

Indirizzo email del Titolare: [email protected]

 

Tipologie di Dati raccolti

Fra i Dati Personali raccolti da CloudRemote, in modo autonomo o tramite terze parti, ci sono: email; Strumento di Tracciamento; Dati di utilizzo; identificatori univoci di dispositivi per la pubblicità (Google Advertiser ID o identificatore IDFA, per esempio); Dati comunicati durante l’utilizzo del servizio; nome; cognome; posizione geografica; sesso; numero di telefono; indirizzo; password; Partita IVA; nazione; città; varie tipologie di Dati.

Dettagli completi su ciascuna tipologia di dati raccolti sono forniti nelle sezioni dedicate di questa privacy policy o mediante specifici testi informativi visualizzati prima della raccolta dei dati stessi.

I Dati Personali possono essere liberamente forniti dall’Utente o, nel caso di Dati di Utilizzo, raccolti automaticamente durante l’uso di CloudRemote.

Se non diversamente specificato, tutti i Dati richiesti da CloudRemote sono obbligatori. Se l’Utente rifiuta di comunicarli, potrebbe essere impossibile per CloudRemote fornire il Servizio. Nei casi in cui CloudRemote indichi alcuni Dati come facoltativi, gli Utenti sono liberi di astenersi dal comunicare tali Dati, senza che ciò abbia alcuna conseguenza sulla disponibilità del Servizio o sulla sua operatività.

Gli Utenti che dovessero avere dubbi su quali Dati siano obbligatori, sono incoraggiati a contattare il Titolare.

L’eventuale utilizzo di Cookie – o di altri strumenti di tracciamento – da parte di CloudRemote o dei titolari dei servizi terzi utilizzati da CloudRemote, ove non diversamente precisato, ha la finalità di fornire il Servizio richiesto dall’Utente, oltre alle ulteriori finalità descritte nel presente documento e nella Cookie Policy, se disponibile.

L’Utente si assume la responsabilità dei Dati Personali di terzi ottenuti, pubblicati o condivisi mediante CloudRemote e garantisce di avere il diritto di comunicarli o diffonderli, liberando il Titolare da qualsiasi responsabilità verso terzi.

 

Modalità e luogo del trattamento dei Dati raccolti

Modalità di trattamento

Il Titolare adotta le opportune misure di sicurezza volte ad impedire l’accesso, la divulgazione, la modifica o la distruzione non autorizzate dei Dati Personali.

Il trattamento viene effettuato mediante strumenti informatici e/o telematici, con modalità organizzative e con logiche strettamente correlate alle finalità indicate. Oltre al Titolare, in alcuni casi, potrebbero avere accesso ai Dati altri soggetti coinvolti nell’organizzazione di CloudRemote (personale amministrativo, commerciale, marketing, legali, amministratori di sistema) ovvero soggetti esterni (come fornitori di servizi tecnici terzi, corrieri postali, hosting provider, società informatiche, agenzie di comunicazione) nominati anche, se necessario, Responsabili del Trattamento da parte del Titolare. L’elenco aggiornato dei Responsabili potrà sempre essere richiesto al Titolare del Trattamento.

 

Base giuridica del trattamento

Il Titolare tratta Dati Personali relativi all’Utente in caso sussista una delle seguenti condizioni:

 

  •       l’Utente ha prestato il consenso per una o più finalità specifiche; Nota: in alcuni ordinamenti il Titolare può essere autorizzato a trattare Dati Personali senza che debba sussistere il consenso dell’Utente o un’altra delle basi giuridiche specificate di seguito, fino a quando l’Utente non si opponga (“opt-out”) a tale trattamento. Ciò non è tuttavia applicabile qualora il trattamento di Dati Personali sia regolato dalla legislazione europea in materia di protezione dei Dati Personali;
  •       il trattamento è necessario all’esecuzione di un contratto con l’Utente e/o all’esecuzione di misure precontrattuali;
  •       il trattamento è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il Titolare;
  •       il trattamento è necessario per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico o per l’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il Titolare;
  •       il trattamento è necessario per il perseguimento del legittimo interesse del Titolare o di terzi.

 

È comunque sempre possibile richiedere al Titolare di chiarire la concreta base giuridica di ciascun trattamento ed in particolare di specificare se il trattamento sia basato sulla legge, previsto da un contratto o necessario per concludere un contratto.

 

Luogo

I Dati sono trattati presso le sedi operative del Titolare ed in ogni altro luogo in cui le parti coinvolte nel trattamento siano localizzate. Per ulteriori informazioni, contatta il Titolare.

I Dati Personali dell’Utente potrebbero essere trasferiti in un paese diverso da quello in cui l’Utente si trova. Per ottenere ulteriori informazioni sul luogo del trattamento l’Utente può fare riferimento alla sezione relativa ai dettagli sul trattamento dei Dati Personali.

L’Utente ha diritto a ottenere informazioni in merito alla base giuridica del trasferimento di Dati al di fuori dell’Unione Europea o ad un’organizzazione internazionale di diritto internazionale pubblico o costituita da due o più paesi, come ad esempio l’ONU, nonché in merito alle misure di sicurezza adottate dal Titolare per proteggere i Dati.

 

L’Utente può verificare se abbia luogo uno dei trasferimenti appena descritti esaminando la sezione di questo documento relativa ai dettagli sul trattamento di Dati Personali o chiedere informazioni al Titolare contattandolo agli estremi riportati in apertura.

 

Periodo di conservazione

I Dati sono trattati e conservati per il tempo richiesto dalle finalità per le quali sono stati raccolti.

Pertanto:

  •       I Dati Personali raccolti per scopi collegati all’esecuzione di un contratto tra il Titolare e l’Utente saranno trattenuti sino a quando sia completata l’esecuzione di tale contratto.
  •       I Dati Personali raccolti per finalità riconducibili all’interesse legittimo del Titolare saranno trattenuti sino al soddisfacimento di tale interesse. L’Utente può ottenere ulteriori informazioni in merito all’interesse legittimo perseguito dal Titolare nelle relative sezioni di questo documento o contattando il Titolare.

 

Quando il trattamento è basato sul consenso dell’Utente, il Titolare può conservare i Dati Personali più a lungo sino a quando detto consenso non venga revocato. Inoltre, il Titolare potrebbe essere obbligato a conservare i Dati Personali per un periodo più lungo in ottemperanza ad un obbligo di legge o per ordine di un’autorità.

 

Al termine del periodo di conservazione i Dati Personali saranno cancellati. Pertanto, allo spirare di tale termine il diritto di accesso, cancellazione, rettificazione ed il diritto alla portabilità dei Dati non potranno più essere esercitati.

 

Finalità del Trattamento dei Dati raccolti

I Dati dell’Utente sono raccolti per consentire al Titolare di fornire il Servizio, adempiere agli obblighi di legge, rispondere a richieste o azioni esecutive, tutelare i propri diritti ed interessi (o quelli di Utenti o di terze parti), individuare eventuali attività dolose o fraudolente, nonché per le seguenti finalità: Contattare l’Utente, Remarketing e behavioral targeting, Statistica, Pubblicità, Registrazione ed autenticazione, Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne, Accesso agli account su servizi terzi, Gestione dei tag, Test di performance di contenuti e funzionalità (A/B testing), Heat mapping e registrazione sessioni, Monitoraggio dell’infrastruttura, Commento dei contenuti, Interazione con le piattaforme di live chat, Gestione della raccolta dati e dei sondaggi online, Gestione dei pagamenti, Gestione delle richieste di supporto e contatto, Gestione delle attività relative alla produttività, Servizi di piattaforma e hosting, Registrazione ed autenticazione fornite direttamente da CloudRemote e Trasferimento di Dati al di fuori della UE.

Per ottenere informazioni dettagliate sulle finalità del trattamento e sui Dati Personali trattati per ciascuna finalità, l’Utente può fare riferimento alla sezione “Dettagli sul trattamento dei Dati Personali”.

 

Permessi Facebook richiesti da CloudRemote

CloudRemote può richiedere alcuni permessi Facebook che le consentono di eseguire azioni con l’account Facebook dell’Utente e di raccogliere informazioni, inclusi Dati Personali, da esso. Questo servizio permette a CloudRemote di connettersi con l’account dell’Utente sul social network Facebook, fornito da Facebook Inc.

Per maggiori informazioni sui permessi che seguono, fai riferimento alla documentazione dei permessi Facebook ed alla privacy policy di Facebook.

I permessi richiesti sono i seguenti:

 

Informazioni di base

Le informazioni di base dell’Utente registrato su Facebook che normalmente includono i seguenti Dati: id, nome, immagine, genere e lingua di localizzazione ed, in alcuni casi gli “Amici” di Facebook. Se l’Utente ha reso disponibili pubblicamente Dati ulteriori, gli stessi saranno disponibili.

 

Accesso ai dati privati

Permette l’accesso ai dati privati dell’Utente e degli amici.

 

Azioni personalizzate dell’utente

Permette all’applicazione di recuperare le azioni pubblicate da un’altra applicazione, secondo quando specificato dall”app namespace’.

 

Data di compleanno

Fornisce accesso alla data di compleanno.

 

Email

Fornisce accesso all’indirizzo email primario dell’Utente.

 

Su di me

Fornisce accesso alla sezione ‘Su di me’ del profilo.

 

Dettagli sul trattamento dei Dati Personali

I Dati Personali sono raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi:

·       Accesso agli account su servizi terzi

·       Commento dei contenuti

·       Contattare l’Utente

·       Gestione dei pagamenti

·       Gestione dei tag

·       Gestione della raccolta dati e dei sondaggi online

·       Gestione delle attività relative alla produttività

·       Gestione delle richieste di supporto e contatto

·       Heat mapping e registrazione sessioni

·       Interazione con le piattaforme di live chat

·       Monitoraggio dell’infrastruttura

·       Pubblicità

·       Registrazione ed autenticazione

·       Registrazione ed autenticazione fornite direttamente da CloudRemote

·       Remarketing e behavioral targeting

·       Servizi di piattaforma e hosting

·       Statistica

·       Test di performance di contenuti e funzionalità (A/B testing)

·       Trasferimento di Dati al di fuori della UE

·       Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne

 

Informazioni su come disattivare gli annunci pubblicitari basati sugli interessi

Oltre a qualsiasi funzione di opt-out fornita da uno qualsiasi dei servizi elencati in questo documento, gli Utenti possono leggere di più su come disattivare gli annunci pubblicitari basati sugli interessi nell’apposita sezione della Cookie Policy.

 

Ulteriori informazioni sul trattamento dei Dati Personali

·       Analisi dei Dati dell’Utente e previsioni (“profilazione”)

·       Cookie per il consenso

·       Processi decisionali automatizzati

 

Diritti dell’Utente

Gli Utenti possono esercitare determinati diritti con riferimento ai Dati trattati dal Titolare.

In particolare, l’Utente ha il diritto di:

 

  •       revocare il consenso in ogni momento. L’Utente può revocare il consenso al trattamento dei propri Dati Personali precedentemente espresso.
  •       opporsi al trattamento dei propri Dati. L’Utente può opporsi al trattamento dei propri Dati quando esso avviene su una base giuridica diversa dal consenso. Ulteriori dettagli sul diritto di opposizione sono indicati nella sezione sottostante.
  •       accedere ai propri Dati. L’Utente ha diritto ad ottenere informazioni sui Dati trattati dal Titolare, su determinati aspetti del trattamento ed a ricevere una copia dei Dati trattati.
  •       verificare e chiedere la rettificazione. L’Utente può verificare la correttezza dei propri Dati e richiederne l’aggiornamento o la correzione.
  •       ottenere la limitazione del trattamento. Quando ricorrono determinate condizioni, l’Utente può richiedere la limitazione del trattamento dei propri Dati. In tal caso il Titolare non tratterà i Dati per alcun altro scopo se non la loro conservazione.
  •       ottenere la cancellazione o rimozione dei propri Dati Personali. Quando ricorrono determinate condizioni, l’Utente può richiedere la cancellazione dei propri Dati da parte del Titolare.
  •       ricevere i propri Dati o farli trasferire ad altro titolare. L’Utente ha diritto di ricevere i propri Dati in formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico e, ove tecnicamente fattibile, di ottenerne il trasferimento senza ostacoli ad un altro titolare. Questa disposizione è applicabile quando i Dati sono trattati con strumenti automatizzati ed il trattamento è basato sul consenso dell’Utente, su un contratto di cui l’Utente è parte o su misure contrattuali ad esso connesse.
  •       proporre reclamo. L’Utente può proporre un reclamo all’autorità di controllo della protezione dei dati personali competente o agire in sede giudiziale.

 

Dettagli sul diritto di opposizione

Quando i Dati Personali sono trattati nell’interesse pubblico, nell’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il Titolare oppure per perseguire un interesse legittimo del Titolare, gli Utenti hanno diritto ad opporsi al trattamento per motivi connessi alla loro situazione particolare.

Si fa presente agli Utenti che, ove i loro Dati fossero trattati con finalità di marketing diretto, possono opporsi al trattamento senza fornire alcuna motivazione. Per scoprire se il Titolare tratti dati con finalità di marketing diretto gli Utenti possono fare riferimento alle rispettive sezioni di questo documento.

 

Come esercitare i diritti

Per esercitare i diritti dell’Utente, gli Utenti possono indirizzare una richiesta agli estremi di contatto del Titolare indicati in questo documento. Le richieste sono depositate a titolo gratuito e evase dal Titolare nel più breve tempo possibile, in ogni caso entro un mese.

 

Cookie Policy

CloudRemote fa utilizzo di Strumenti di Tracciamento. Per saperne di più, l’Utente può consultare la Cookie Policy. 

 

Ulteriori informazioni sul trattamento

Difesa in giudizio

I Dati Personali dell’Utente possono essere utilizzati da parte del Titolare in giudizio o nelle fasi preparatorie alla sua eventuale instaurazione per la difesa da abusi nell’utilizzo di CloudRemote o dei Servizi connessi da parte dell’Utente.

L’Utente dichiara di essere consapevole che il Titolare potrebbe essere obbligato a rivelare i Dati per ordine delle autorità pubbliche.

 

Informative specifiche

Su richiesta dell’Utente, in aggiunta alle informazioni contenute in questa privacy policy, CloudRemote potrebbe fornire all’Utente delle informative aggiuntive e contestuali riguardanti Servizi specifici, o la raccolta ed il trattamento di Dati Personali.

 

Log di sistema e manutenzione

Per necessità legate al funzionamento ed alla manutenzione, CloudRemote e gli eventuali servizi terzi da essa utilizzati potrebbero raccogliere log di sistema, ossia file che registrano le interazioni e che possono contenere anche Dati Personali, quali l’indirizzo IP Utente.

 

Informazioni non contenute in questa policy

Ulteriori informazioni in relazione al trattamento dei Dati Personali potranno essere richieste in qualsiasi momento al Titolare del Trattamento utilizzando gli estremi di contatto.

 

Risposta alle richieste “Do Not Track”

CloudRemote non supporta le richieste “Do Not Track”.

Per scoprire se gli eventuali servizi di terze parti utilizzati le supportino, l’Utente è invitato a consultare le rispettive privacy policy.

 

Modifiche a questa privacy policy

Il Titolare del Trattamento si riserva il diritto di apportare modifiche alla presente privacy policy in qualunque momento notificandolo agli Utenti su questa pagina e, se possibile, su CloudRemote nonché, qualora tecnicamente e legalmente fattibile, inviando una notifica agli Utenti attraverso uno degli estremi di contatto di cui è in possesso. Si prega dunque di consultare con frequenza questa pagina, facendo riferimento alla data di ultima modifica indicata in fondo.

 

Qualora le modifiche interessino trattamenti la cui base giuridica è il consenso, il Titolare provvederà a raccogliere nuovamente il consenso dell’Utente, se necessario.

 

Definizioni e riferimenti legali

Dati Personali (o Dati)

Costituisce dato personale qualunque informazione che, direttamente o indirettamente, anche in collegamento con qualsiasi altra informazione, ivi compreso un numero di identificazione personale, renda identificata o identificabile una persona fisica.

 

Dati di Utilizzo

Sono le informazioni raccolte automaticamente attraverso CloudRemote (anche da applicazioni di parti terze integrate in CloudRemote), tra cui: gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dall’Utente che si connette con CloudRemote, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier), l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nell’inoltrare la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta dal server (buon fine, errore, ecc.) il paese di provenienza, le caratteristiche del browser e del sistema operativo utilizzati dal visitatore, le varie connotazioni temporali della visita (ad esempio il tempo di permanenza su ciascuna pagina) e i dettagli relativi all’itinerario seguito all’interno dell’Applicazione, con particolare riferimento alla sequenza delle pagine consultate, ai parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’Utente.

 

Utente

L’individuo che utilizza CloudRemote che, salvo ove diversamente specificato, coincide con l’Interessato.

 

Interessato

La persona fisica cui si riferiscono i Dati Personali.

 

Responsabile del Trattamento (o Responsabile)

La persona fisica, giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro ente che tratta dati personali per conto del Titolare, secondo quanto esposto nella presente privacy policy.

 

Titolare del Trattamento (o Titolare)

La persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che, singolarmente o insieme ad altri, determina le finalità e i mezzi del trattamento di dati personali e gli strumenti adottati, ivi comprese le misure di sicurezza relative al funzionamento ed alla fruizione di CloudRemote. Il Titolare del Trattamento, salvo quanto diversamente specificato, è il titolare di CloudRemote.

 

CloudRemote (o questa Applicazione)

Lo strumento hardware o software mediante il quale sono raccolti e trattati i Dati Personali degli Utenti.

 

Servizio

Il Servizio fornito da CloudRemote così come definito nei relativi termini (se presenti) su questo sito/applicazione.

 

Unione Europea (o UE)

Salvo ove diversamente specificato, ogni riferimento all’Unione Europea contenuto in questo documento si intende esteso a tutti gli attuali stati membri dell’Unione Europea e dello Spazio Economico Europeo.

 

Cookie

I Cookie sono Strumenti di Tracciamento che consistono in piccole porzioni di dati conservate all’interno del browser dell’Utente.

 

Strumento di Tracciamento

Per Strumento di Tracciamento s’intende qualsiasi tecnologia – es. Cookie, identificativi univoci, web beacons, script integrati, e-tag e fingerprinting – che consenta di tracciare gli Utenti, per esempio raccogliendo o salvando informazioni sul dispositivo dell’Utente.

Riferimenti legali

La presente informativa privacy è redatta sulla base di molteplici ordinamenti legislativi, inclusi gli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679.

Ove non diversamente specificato, questa informativa privacy riguarda esclusivamente CloudRemote.